Precedente
Successivo
Cos’è un Centro Damanhur

I Centri Damanhur sono presenti in numerose città Italiane, in alcuni Paesi Europei e persino nel lontano Giappone. In molti casi, i soci dei Centri sono cittadini di Damanhur che risiedono lontano.

I Centri Damanhur sono la sede di attività, ricerca, e divulgazione ispirate alla filosofia di Damanhur, incentrata sulla sperimentazione ai fini di conoscere, armonizzare e utilizzare al meglio le possibilità e la conoscenza dell’uomo.
Qui si svolgono corsi e seminari della Damanhur University e molte altre attività, legate sia alle caratteristiche del territorio, sia alle passioni e talenti dei vari soci che gestiscono i Centri stessi.
Una caratteristica che accomuna tutti i Centri Damanhur fin dall’apertura della prima storica sede a Torino è quella di ospitare Studi di Pranoterapia e la Scuola di Meditazione.

Il “Gruppo” del Centro Damanhur Modena

Cos’è  Damanhur

Damanhur è una Federazione di Comunità spirituali sita a nord del Piemonte, tra Torino e Aosta, in un raggio di 15 chilometri che comprende al centro la Valchiusella, una valle ancora verde e pulita in cui i cittadini di Damanhur che vi abitano hanno dato vita a una società multilingue, aperta agli scambi con il mondo e le diverse culture dei popoli.

Damanhur è nata nel 1975 su ispirazione di Falco Tarassaco, Oberto Airaudi (1950-2013). La sua visione illuminata e pragmatica ha creato una fertile realtà fondata su solidarietà, condivisione, amore reciproco e rispetto per l’ambiente, tanto da ottenere nel 2005 il riconoscimento come modello di società sostenibile dal Global Human Settlements Forum delle Nazioni Unite.

I Percorsi Spirituali e le Scuole di Damanhur

SCUOLA DI MEDITAZIONE
 
La Scuola di Meditazione è il cuore centrale del percorso spirituale a Damanhur. Rappresenta un percorso di ricerca spirituale basato sulla condivisione e sulla trasformazione di sé, volto a risvegliare la parte divina contenuta in ogni essere umano grazie al potere di creazione del pensiero positivo.
Si tratta di un percorso di crescita spirituale profondamente intimo, condiviso con altri in fratellanza ed amicizia utile anche a liberare facoltà sopite.
La Scuola di Meditazione insegna a non delegare la propria evoluzione spirituale; questo il motivo per cui Meditazione viene intesa come modo di vivere 24 ore su 24, un cammino in cui la Scuola può durare tutta la vita, se le persone lo desiderano.

Anche presso l’Associazione Damanhur Modena ha sede la Scuola di Meditazione di Damanhur:
Per iscrizioni e maggiori informazioni contattare:
Cecilia (Appaloosa) 3899693303
Claudia (Pavoncella) 3493513306
Lorena (Lamantino) 3334764267

I Templi dell’Umanità

I Templi dell’Umanità sono un’opera d’arte straordinaria ipogea, un complesso di otto sale completamente decorate con pitture, mosaici, sculture e vetrate artistiche, realizzate per celebrare la spiritualità universale. Interamente scavato a mano nella roccia dai damanhuriani, il Tempio rappresenta un Sogno “impossibile” che stupisce e ispira migliaia di visitatori ogni anno. Un esempio di arte sacra e laica insieme, nel quale si incontrano valori nei quali ogni essere umano può riconoscersi.
Migliaia di persone da tutto il mondo ogni anno visitano questa grande cattedrale contemporanea. Molti la utilizzano come strumento per la ricerca interiore e per aprire in sé strade all’ispirazione e alla creatività. Ogni scuola spirituale del mondo è benvenuta e può utilizzare le Sale per le sue cerimonie.

INFO TEMPLI

La Musica delle Piante

La ricerca sulla musica delle piante è iniziata a Damanhur nel 1976. Allora, i ricercatori damanhuriani avevano creato uno strumento in grado di captare le variazioni elettromagnetiche della superficie delle foglie e delle radici e di trasformarle in suoni.
Il desiderio di un contatto profondo con la natura ha ispirato anche i “Concerti delle Piante”, in cui i musicisti si esibiscono accompagnati da melodie create dagli alberi, i quali imparano a controllare le loro emissioni elettriche e quindi a modulare le note, come fossero consapevoli della musica che producono. La ricerca è continuata per decenni e oggi l’apparecchiatura utilizzata per i concerti è disponibile al grande pubblico, affinché questa profonda esperienza di comunicazione con il mondo vegetale possa essere condivisa da chiunque lo desideri. 

Per maggiori informazioni visita il sito